spazi istituto

L’Istituto Sacro Cuore di Carpi accoglie nella sua grande e rinnovata struttura un Nido d’Infanzia di ultima generazione, pensato e studiato appositamente per lo sviluppo cognitivo, emotivo e sensoriale dei bambini.

L’Istituto Nido d’Infanzia di Carpi apre i battenti dal mese di Settembre fino a Giugno dalle ore 7,:30 del mattino fino alle ore 16:00 del pomeriggio. Su richiesta i genitori possono prolungare l’orario di permanenza dei figli fino alle 18:00 e nel mese di luglio c’è la possibilità di iscrivere i bambini al nido estivo.

Le sezioni dedicate ai più piccoli sono due e comprendono un angolo dedicato ai giochi da tavolo, uno spazio destinato al gioco simbolico e un’area allestita con arredi morbidi per le attività ludiche. Inoltre c’è una stanza dedicata alle pitture e una sala lettura. I giardini sono due: uno è interno e pavimentato mentre l’altro si trova all’aria aperta ed è ricoperto di erba fresca sempre curata. Non mancano scivoli, casette e altri giochi da esterni utili sia per lo sviluppo motorio che per la socializzazione dei bambini.

I docenti che lavorano presso l’Istituto e in particolare nel Nido d’Infanzia di Carpi vantano una lunga esperienza alle spalle e sono capaci di far fronte senza problemi a qualsiasi situazione si possa presentare nel corso dell’anno. I ritmi evolutivi dei singoli bambini vengono sempre rispettati per garantire a ciascuno una crescita graduale consona con la propria capacità di apprendimento. I genitori sono invitati a entrare in sintonia con i metodi didattici adoperati al nido per permettere ai piccoli di sentirsi a proprio agio. Da qualche anno si è privilegiato un approccio pedagogico che prevede il contatto assiduo con la natura( pedagogia naturale)

Gli spazi dell’ingresso sono dotati di armadietti personali che vengono contrassegnati con la foto del bambino. In questo modo anche i più piccoli saranno in grado di gestire in piena autonomia le proprie cose sistemandole nello spazio disponibile senza l’intervento di alcun adulto.

Sezioni

  • 2 sezioni di Nido primavera in convenzione con il Comune di Carpi
  • 4 sezioni di Scuola dell’Infanzia Paritaria
  • 10 classi di Scuola Primaria (Elementare) Paritaria
  • 3 classi di Scuola Secondaria di Primo Grado (Media) Paritaria

Figure istituzionali

L’Istituto “Sacro Cuore” viene gestito da un Preside con funzioni di coordinamento delle attività d’Istituto e rappresentanza dello stesso, da un vicario con funzioni di collaboratore e da figure obiettivo con specifiche competenze.

  • Preside: Prof. Caludio Cavazzuti
  • Vicario: Ins. Idemma Calciolari
  • Responsabile sicurezza: A. T. S. Reggio Emilia – ing. Curzio Bonini
  • Coordinatori attività religiose: Don Massimo Dotti – Sr. Teresina Holland
  • Segreteria Didattica: Cecilia Foroni
  • Amministrativa: Elena Lancellotti

Organi della scuola

  • Consiglio d’Istituto: è composto da 6 rappresentanti dei genitori, da 6 docenti, da un rappresentante del personale non docente, dal Preside. Il Consiglio elegge al suo interno un genitore quale presidente e un altro componente quale segretario. Esprime pareri e formula proposte in ordine all’organizzazione scolastica e didattica dell’Istituto.
  • Consiglio di Presidenza: ins. Idemma Calciolari,  ins.Greta Campolongo, prof. Claudio Cavazzuti, Margherita Dotti, Don Massimo Dotti, Suor Teresina.
  • Collegio docenti: è composto da tutti i docenti che operano nell’Istituzione scolastica ed è presieduto dal Preside.
  • Consiglio di classe e interclasse: è composto da tutti i docenti della classe. E’ presieduto dal Preside o da un suo delegato. Ha il compito di coordinare l’azione educativa dei docenti coerentemente con quanto previsto dal POF e dal Collegio docenti

Norme generali

L’iscrizione e/o la permanenza nell’Istituto è subordinata all’accettazione, da parte dell’alunno, del Progetto Educativo e del Piano dell’Offerta Formativa.

La mancata condivisione del progetto dell’Istituto o la constatazione di comportamenti in contrasto con lo spirito che lo caratterizza possono essere motivo per sciogliere il “patto fiduciale” liberamente accettato all’atto dell’iscrizione dopo aver preso visione dell’estratto del POF.

Istituto numeri 2015